domenica 13 febbraio 2011

Se non ora, quando?

Oggi festeggiamo con qualche fidata amica il primo compleanno dell'anarchico. Una cosa semplice, senza altri bimbi, visto che i miei sono così pieni di virus e germi che stenderebbero chiunque sotto il metro e cinquanta. Quindi sto a casa. Niente manifestazione. E mi spiace, perchè un giro l'avrei fatto volentieri. Perchè avrei camminato a testa alta, insieme ad altre donne dalla testa alta, per ricordare a chi lo vuol dimenticare, che siamo tante, che teniamo unita questa società, che diamo forza e speranza al mondo, che è troppo facile pensarci senza cervello, senza ambizioni, senza carattere. Ringrazio il cielo che i miei maschi sono troppo piccoli per accorgersi dei messaggi che ci stanno mandando, ma giuro che sputerò sangue per fargli capire davvero cosa vuole dire essere donna.

1 commento:

  1. proposito impegnativo, cara cocchins...
    anch'io non ho potuto andare a manifestare, e dire che ero agguerrita, però ho rimediato mettendoci la faccia (e non solo!) sul mio blog...

    intanto, buonissimi festeggiamenti con l'anarchico! :)

    RispondiElimina

Che te ne pare? Ne parliamo un po'?

Lettori fissi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

I miei cuccioli...

Lilypie Second Birthday tickers

ho perso il contoooo!!!