sabato 5 giugno 2010

il Piccolo Anarchico

Ricordo bene quando tenevo il Nanetto Svizzero fra le braccia, gonfia di senso di inadeguatezza e paura, e mi dicevo che volevo al più presto un altro bambino, perchè avrei potuto vivere la maternità con un piccolo bagaglio di esperienza che mi avrebbe reso più forte, più sicura, più lucida.

Ahahhaahhhaaa! i deliri degli ormoni!!!!

E' arrivato il Piccolo Anarchico dopo 18 mesi dalla nascita del Nanetto Svizzero e ha subito messo in ginocchio le mie convinzioni, il mio "si fa così", il mio essere una brava mamma!
Anarchico: le coliche le facciamo arrivare subito, appena dimessi dall'ospedale e ci durano dalle 4 del pomeriggio fino alle 4 di notte, olè!
Anarchico: reflusso sì, ma quasi senza sintomi, così si piange, ma è molto più difficile capire il perchè!
Anarchico: il ciuccio mi fa SCHIFO!!!
Anarchico: mi addormento solo in braccio e continuo a dormire solo in braccio, cosa fai? mi metti nella culla? e io strillo!!!! ( però fasciandolo come dice quella vecchia volpe di Tracy Hoggs, ce l'abbiamo fatta!)


Anarchico, sì, ribelle, deciso, dirompente stravolgitore di ordini domestici, ma anche chiacchierone, sorridente, coccolone rubacuori, che in neanche 4 mesi ha conquistato anche l'esigente cuore del Nanetto Svizzero!

Nessun commento:

Posta un commento

Che te ne pare? Ne parliamo un po'?

Lettori fissi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

I miei cuccioli...

Lilypie Second Birthday tickers

ho perso il contoooo!!!