sabato 2 luglio 2011

La luce dell'aperitivo

Dopo una settimana dall'arrivo al mare, dopo avere esplorato tutti i dintorni non balneabili della zona (a causa di questi simpatici eventi), annessi parchi naturali e artificiali, ieri per la prima volta approdiamo allo stabilimento balneare. Ci accoglie un omone che assomiglia a quell'attore che in Boris interpretava il comico romano col tormentone “Buscio de culo”, ci propone il prezzo, accettiamo e poi fa il brillantone “che facciamo ragazzi, vi posso offrire due spritz?” Sì, sì, sì, sì. 4 volte sì. Come ai referendum. Io per un aperitivo faccio (quasi ) di tutto. E attenzione...ci sediamo! NOOOO !!! Un aperitvo da seduti! Roba che si perde nella notte dei tempi! E mentre mi sbevazzo lo spritz (che dalle nostre parti si chiama pirlo), mentre lo Svizzero lo diamo per disperso all'interno del castello di plastica inghiotta-bimbi, mentre l'anarchico sta bevendo con fare da vecchio alcolizzato da una bottiglietta di plastica uno strano liquido fatto di zucchero e colorante, ecco che l'alcool entra in circolo, mi si stampa un sorriso ebete, lancio languidi sguardi al marito ormai abituato agli effetti dell'alcool su di me,e... mi viene l'illuminazione!
So che i palinsensti televisivi sono un po' sguarniti, pare che si siano liberati dei posti, ottimo! Arrivo io con un nuovo talk show! “Apertivo con cocchina!” Sì il titolo fa un po' cagare, accetto volentierei suggerimenti, ma il format è ottimo! Si tratta di intervistare personaggi noti (ma anche no), mentre si prende un aperitivo insieme. Il primo giro però lo faccio col cameraman, così poi con l'ospite passo direttamente al secondo giro: già mi ci vedo, col sorriso beota, la patatina in bocca, la testa appoggiata sulla mano, mentre propongo deliranti domande sul senso del mare, l'evoluzione del tempo, l'importanza del vento, i ricordi della prima ubriacata di gruppo, e qualche lacrima pensando ai nonni scomparsi. Sponsor a raffica. Ottimo traino di qualunque tg. Perversione quotidiana e legittimata di tante donne a cui, gravidanza, figli o mariti, negano l'aperitivo. E' o non è un'idea geniale?

2 commenti:

  1. lo voglio in streaming... non abbiamo la tv...!!! Un abbraccio...
    Attenta che posso strapparti il premio...

    RispondiElimina
  2. bella idea questa trasmissione!!!

    RispondiElimina

Che te ne pare? Ne parliamo un po'?

Lettori fissi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

I miei cuccioli...

Lilypie Second Birthday tickers

ho perso il contoooo!!!