venerdì 13 gennaio 2012

Io e la tecnologia, parte prima

Ricordo di aver sentito distintamente più e più volte mia mamma parlare con il computer. Erano i lontani anni 90, c'erano i floppy, se c'era internet noi non lo sapevamo e lei parlava col computer. Più spesso lo sgridava perchè non capiva cosa avrebbe dovuto fare. Poi l'ho sentita parlare anche con la televisione, ma non rispondendo al telegiornale o incalzando Vespa perchè facesse delle domande degne di questo nome, no, lei parlava più che altro con i telecomandi, alla ricerca del pulsante giusto da premere per raggiungere il programma o anche solo il volume preferito. Ma, mi dicevo, è normale! E' nata nella prima metà del secolo scorso, il suo primo televisore aveva tre canali in bianco e nero, è logico che cerchi un dialogo con questo popo' di tecnologia! Ma sorridevo dentro di me, per questa visione animistica della realtà...e passandole accanto le dicevo "ma dai, mamma! non ti può rispondere!".
Aveva ragione lei.
Capiscono.
Ho dovuto sposarmi per rendermene conto.
Sono come i cani, gli manca solo la parola!
Un esempio: la lavasciuga. Era nella lista nozze, l'avevo voluta perchè speravo mi avrebbe semplificato la vita. Questo 5 anni fa.Beata ingenuità di sposina novella! Per cinque anni non ha fatto altro che prendermi per il culo. La facevo partire e voilà: aprivo l'oblò e il bucato era ancora da stendere! Mmmm, facciamola andare ancora un po'...voilà! aprivo l'oblò e mi trovavo davanti a dei grovigli di biancheria asciutti tipo sahara, pieni di grinze, impossibili da stirare. Ho provato, all'inizio applicandomi, poi sempre con meno convinzione, alla fine, una volta ogni tanto provavo a farla asciugare e lei, maledetta, si divertiva a fregarmi: girava per ore e poi dovevo comunque stendere! Pazienza, ho detto alla fine, ti userò solo come lavatrice.
Ma la famiglia cresceva e con lei la mole del bucato, e finchè è estate va bene, finchè i bimbi stanno a casa va bene, ma arriva l'inverno, e arriva l'asilo e mica puoi mandarli a scuola con le magliette "vissute"? Ma dove stendo? Fuori non si asciugano, dentro mi cresce la muffa sui muri...la nonna si offre come sponsor per partecipare alla spesa di una asciugatrice, trovo un'offertona con una combinata lavatrice + asciugatrice, volantino alla mano sono pronta ad andare in negozio, ma prima ritorno da lei, le do l'ultima possibilità...e lei? Lei si mette a funzionare, la stramaledetta! lava e asciuga! asciuga davvero!
Ho dovuto minacciarla, sventagliarle davanti la concorrenza per farla ragionare! E poi non venite a dirmi che gli elettrodomestici non capiscono, se non stiamo attenti questi qua prendono possesso della terra, altrochè!
Riflettendoci, anche i miei capelli fanno così: mi stanno da cani per settimane, poi prendo l'appuntamento con la parrucchiera e, magia!, si mettono in piega da soli, perfettamente...non capita solo a me, vero?

6 commenti:

  1. La stampante... ha sempre funzionato... si mangiava i fogli e poi me li risputava tutti belli scritti... arriva il gran giorno... bella mia oggi devi fare un bel lavoro... io schiaccio il pulsantino e tu devi scrivere tutta per benino la mia tesi di laurea... Tra un'ora andiamo dal tipografo che ci aspetta... E invece no! Prendeva i fogli e li risputava tutti stropicciati con chiazze di inchiostro ... maledetta!! Da quel giorno abbiamo un pessimo rapporto... tante sue sorelle e amiche sono passate a casa nostra e sempre la stessa storia... la spiona deve aver parlato! Es. L'altra sera finisco di scrivere il PEI... è ora di stampare... così finalmente me ne vado a letto... abbiamo lottato all'ultimo sangue per un'ora e mezza ... stropicciava tutto.. saltava le pagine... che nervi...!!! Alla fine ho finito i fogli!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo sapevo che non ero sola!!! la mia ha deciso da settembre che lei i fogli li fa entrare leggermente inclinati, tipo 10°, tutti, indipendentemente da come li infilo...adesso le faccio vedere il volantino di media world così vediamo chi comanda!

      Elimina
  2. io ho un dialogo aperto col frigorifero che sembra un trattore e quando parte il motore mi cala la luce in cucina. Però quando trovo l'offerta by magic smette. Fa meno rumore, il motore che al normale non stacca mai tace per ore etc... poi quando l'offerta finisce si ricomincia!
    ma stavolta l'abbiamo fregato, tiè, martedì arriva quello nuovo :-D

    RispondiElimina
  3. Dimenticavo, pure col phon ho grossi problemi: generalmente mi si incendiano in mano (almeno 3 phon mi han preso fuoco da quando mi son sposata, cioè un po' meno di 8 anni fa). Il penultimo improvvisamente ha smesso di funzionare: appena ne ho comprato un'altro si è ripreso perfettamente. Ora abbiamo due phon.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. altolà! cosa vuol dire che i phon si sono incendiati? fuoco fuoco? che paura! ora guarderò con ancor più sospetto quell'oggetto misterioso che fa sempre saltare la luce...

      Elimina
  4. Be... La mia lavasciuga va che è una meraviglia.... La fortuna del principianre, senza dubbio!!!
    E, per inciso, MIA mamma parlava coi piccioni....... Ti è andata ancora bene :)

    RispondiElimina

Che te ne pare? Ne parliamo un po'?

Lettori fissi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

I miei cuccioli...

Lilypie Second Birthday tickers

ho perso il contoooo!!!