martedì 25 gennaio 2011

Black out o illuminazione?

Io amo la mia famiglia. Amo il pc-man, amo il mio svizzero e il piccolo anarchico. La sera, quando mi sdraio, mi sento piena e ricca. E sono grata e riconoscente di tutto questo. Ma...
Ma ieri sera è andata via la luce. Pc-man è rimasto con i bimbi mentre io scendevo nell'interrato a riavviare il contatore. Ecco, mentre risalivo le scale ho pensato che magari per le scale potevo incontrare un argentino. Un argentino, evidentemente argentino, che mi diceva "Senorita, vienes con migo in Argentina y vamos a bailar el tango!" E io, che non so ballare il tango, gli dicevo di sì, così partivamo per l'Argentina. Ma poi tornavo, dopo qualche mesetto, sei al massimo, perchè lo so che il mio posto è questo, è qua che io appartengo. Ma un giretto in Argentina...

6 commenti:

  1. le stesse cose le sogno io, a volte, solo che l'antagonista del papà è, invariabilmente, un certo attore italiano con la voce cavernosa.

    io la chiamerei illuminazione. significa solo che sei viva!

    RispondiElimina
  2. @ nuvole: ho letto il tuo commento su "alezionidimammità" adesso devi raccontarci la storia di te e il tuo compagno! DEVI!
    @tatina: a fare domande sono sempre stata imbattibile!

    RispondiElimina
  3. cocchins, lo farò quando tu dirai che il nome di mio figlio è bellissimooooo!!! ;))
    il tuo silenzio mi preoccupa...............

    RispondiElimina
  4. @nuvole: il problema è che mmi hai un po' delusa: dalle premesse pretendevo un Deboroh, un Artemisio, un Ridge! invece...Elio è bello come il sole!!!

    RispondiElimina
  5. grazie cocchina... elio è molto contento, ma ora dice che quasi quasi avrebbe preferito deboroh...mannaggia a te!!! :)))

    RispondiElimina

Che te ne pare? Ne parliamo un po'?

Lettori fissi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

I miei cuccioli...

Lilypie Second Birthday tickers

ho perso il contoooo!!!