lunedì 15 luglio 2013

Ansia e pannolini lavabili

Ok, sono in ansia. Ufficialmente in ansia. Lo si può intuire da alcuni dettagli:

  • tengo un diario intitolato "Aspettando Luca" in cui sto scrivendo a partire dalla settimana 37+0 se succede qualcosa. Diario veramente molto poco interessante, del tipo: 37+0: non succede nulla; 37+1: tutto tace; .... e via dicendo
  • scrivo post per sfogare l'ansia
  • continuo ad aggiornare facebook e lo trovo terribilmente lento 
  • al ritorno dal supermercato ho pianto perchè un signore si è offerto di mettermi la spesa sul nastro della cassa! Santo subito! Ecco chi sono i veri eroi!!
  • non ho più le unghie: le mie dita terminano con qualcosina scheggiato, trasparente, che neppure ambisce al titolo di unghia
  • faccio elenchi e liste in continuazione

insomma ansia.

In più la ginecologa non mi risponde il che accende e spegne la mia ansia.

In ogni modo, siccome gli ormoni mi hanno oscurato il cervello, come se non bastasse la prospettiva di tre figli maschi più un marito, mi sta solleticando l'idea di usare i pannolini lavabili.
Ora io cerco pareri, ma attenzione! pareri di mamme normali, quelle che ogni tanto buttano le cose nell'indifferenziata e chi s'è visto s'è visto; quelle che comprano cosmetici a volte guardando l'inci, a volte guardando il prezzo, a volte guardando troppa pubblicità; quelle che usano l'aceto per pulire, ma quando hanno fretta usano il viakal...
ecco, mamme un po' così...se ce n'è qualcuna o ne conoscete qualcuna...vorrei sapere se sono sopravvissute ai pannolini lavabili, e come, e a quali, e via discorrendo....

Francescansia vi saluta e  vi abbraccia tutte|!

9 commenti:

  1. Presente! Io con Ida li ho usati ed amati.
    Di notte no, andavo di usa e getta (quasi sempre biodegradabili) perché quel poco che si poteva volevo dormirlo senza dover andare al piano di sotto a sgrossare i pannolini dalla cacca.
    Non perdi tempo in più e la puzza è molta meno che con gli usa e getta. Oltre al fatto che non perdono praticamente mai.
    Però io avevo solo Ida quindi sent anche il parere di una bismamma almeno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "usati e amati" questo è incoraggiante! però tu sei mamma green, ti conosco mascherina!

      Elimina
  2. calma calma ohmmmmmmmmmm...ohmmmmmmmmmmm.
    i pannolini lavabili non li ho mai usati, ma non nego che se ho e spero al piu' presto, un altro pargolino, di poterli usare...quindi cerco pareri anch io.

    RispondiElimina
  3. Io li ho usati: in fibra di bamboo + mutandina impermeabile (proprio oggi mettendo in ordine lo stanzino degli orrori li ho rivisti) dunque è vero: bisogna lavarli al volo altrimenti ci vuole più tempo e sarebbe meglio avere un'asciugatrice (indispensabile per quelli con mutandina incorporata) certo con tre pargoli (MASCHI), un marito e un lavoro: ma chi te lo fa fare anche se la soddisfazione di inquinare il minimo indispensabile non ha prezzo...cioè se te li regalano altrimenti è comunque una spesa. L'ideale sarebbe farteli "prestare" (si possono disinfettare tranquillamente) e poi decidi se acquistarli.
    Per la cronaca: finita 'estate sono tornata agli usa e getta. Mica c'ho l'asciugatrice io...
    E comunque stai tranquilla!!!

    RispondiElimina
  4. Allora,il mio pensiero è stato che comunque ormai sono al livello una lavatrice al giorno e che quindi aggiungerne una di pannolini non mi avrebbe sconvolto la routine e la mia è una lavasciuga, quindi in teoria l'asciugatrice c'è...se devo essere sincera più che l'aspetto ecologico (lo so, sono una brutta persona!), mi interessava l'aspetto economico: se i conti che mi presentano sono corretti con i lavabili fai un investimento iniziale che è al pari di 50 pacchi di pannolini e poi stop.
    Sì, l'ideale sarebbe farseli prestare ma non ho amiche che li hanno provati, solo una lontanissima cugina che li ha già prestati!

    RispondiElimina
  5. io che sono una mamma normale... proprio come quella che descrivi ne avevo comprati 6... e gliene mettevo uno al giorno... a volte anche 2 .... e alla fine in un mese erano circa 45 pannolini in meno... certo non mi sentivo molto ecologica... diciamo che cercavo di dare un piccolissimo contributo...
    In bocca al lupo per tutto! Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, Tatina, ti pensavo già al mare...quindi ti mi proponi un po' e un po' in attesa di capire se è pane per i miei denti (che pessima immagine, lo riconosco...)?

      Elimina
  6. Ciao! è solo una grande questione di organizzazione, niente è impossibile, in bocca al lupo e niente ansie!!

    RispondiElimina

Che te ne pare? Ne parliamo un po'?

Lettori fissi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

I miei cuccioli...

Lilypie Second Birthday tickers

ho perso il contoooo!!!