venerdì 31 dicembre 2010

Zero bilanci

Di solito sono un po' contabile...cioè, non con i soldi: quando si va in pizzeria con le amiche inizio a sudare al pensiero di gestire i soldi per pagare il conto e dare i resti, e quella che paga per due, e quella che ha solo il pezzo grosso, e quella che aggiunge 5 euro al totale perchè così il resto viene più facile...no, quei conti lì non li so fare!
Ma, da quando ho memoria di una certa autocoscienza, ogni 31 dicembre mi ripasso tutti i mesi, gli avvenimenti, gli eventi, le sconfitte e le vittorie. Quest'anno no! No! No! No! 
me lo voglio lasciare alle spalle questo 2010, crudele, spietato, vorace come la miglior metafora della vita si possa fare. Non voglio ripercorrerti: sei stato doloroso e ingiusto. Hai dato tanto e hai tolto troppo. Non ti posso valutare, non posso darti un voto, come potrei? se guardo il bene che mi hai dato sei un anno meraviglioso, se penso a quello che ci hai tolto saresti da bruciare al rogo. Ti lascio lì, 2010. Ti valuterò quando sarò più saggia, quando i capelli bianchi e tanti altri 2010 mi avranno insegnato a leggere la vita.

5 commenti:

  1. E io ti auguro che il 2011 sia decisamente migliore... Buon anno, cara! ^_^

    RispondiElimina
  2. Buon anno tesoro e brava! Non guardarti indietro ma avanti!

    RispondiElimina
  3. Buon Anno... con lo sguardo sul futuro...!!! Ti abbraccio

    RispondiElimina
  4. Buon Anno NUOVO che sia migliore un abbraccio

    RispondiElimina

Che te ne pare? Ne parliamo un po'?

Lettori fissi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

I miei cuccioli...

Lilypie Second Birthday tickers

ho perso il contoooo!!!