martedì 7 dicembre 2010

Un post grigio ( e triste), nonostante Natale

Mi annoio da sola! nel senso che riesco ad essere noiosa persino a me stessa, che di solito, invece, mi stimo molto, anzi mi trovo proprio molto interessante! e invece, ultimamente no.
Sarà che...che sono stufa di questo cielo grigio che se non piove nevica e poi piove e poi di nuovo nevica e non c'è mai fine?
sarà che...che bianchina la nonnina  è malata ed io non ho tregua dai miei marmocchi neppure per andare a fare la spesa, figuriamoci un salto dalla parrucchiera?
sarà che...che non piace come sto lavorando, che le aspirazioni da salvatrice del mondo e rivoluzionaria della scuola si stanno miseramente scontrando contro la realtà e anche, diciamocelo, la mia stanchezza (o dovrei dire arrendevolezza?)?
sarà che...è un po' che non vedo le mie amiche e se non le vedo per un po' è come se un pezzettino di me vivesse nell'ombra e nell'ombra non ci sta bene?
sarà che...a dicembre di un anno fa hanno fa hanno diagnosticato il tumore che si è portato via mio cugino (ecco l'ho detto, prima qua che a molte persone del mio mondo "reale") e ed è pazzesco come la mente torni sempre lì, come i ricordi, i pensieri più banali finiscano col toccare lui...E mi basta stare in silenzio per pochi secondi, che mi ritorna in mente lui, e allora devo accendere la radio, cantare, navigare per sfuggire dal dolore della sua assenza e dalla consapevolezza del primo Natale senza di lui.

ecco, e questo grigiore che ho addosso, nonostante abbia addobbato la casina per le feste (posterò le foto!), non si scolla e mi si appiccica, molesto, e non mi piace, e non mi piaccio. Ma da qualche parte, in qualche modo, dovevo pur dirlo...Grazie.

13 commenti:

  1. Hai fatto bene a dirlo...può essere utile e può farti bene. Per il resto non ho parole.
    Un abbraccio grande.

    RispondiElimina
  2. E se non lo dici a noi a chi lo dici? Stiam qui apposta. Me lo dici sempre anche tu no?
    Ti strapazzo di coccole tesoro.

    RispondiElimina
  3. un abbraccio forte e, se potessi, una sciarpa colorata per colorare il tuo inverno (a me aiuta).
    purtroppo sai che ti dico? che devi tirarti su. non per i bimbi, non per chissà chi, ma per te, perchè ne hai diritto.

    RispondiElimina
  4. Capito qui per vie traverse...Mi dispiace tanto per come ti senti...Ma passerà...so che ora come ora può sembrarti una magra consolazione...ma passerà...Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. @tutte: siete dolci, siete vicine, siete belle!!!!!

    RispondiElimina
  6. Ti abbraccio... forza... i colori ci sono ... tocca a noi vederli... a volte si fa più fatica...

    RispondiElimina
  7. Le feste senza le persone care sono difficili.Anno dopo anno.Però dobbiamo festeggiare con loro nel cuore (almeno mi convinco che sia così...)

    RispondiElimina
  8. Tesò...non so se ti possa tirare su il morale ma se passi da me...HAI VINTO IL CANDY!

    RispondiElimina
  9. reduce da un mese e mezzo di reclusione causa maltempo+malattie di SB, ti capisco benissimo. qui, per fortuna, è tornato il sole. spero che durerà. ma ce la faremo, dai.

    RispondiElimina
  10. Ti capisco. E ti abbraccio.
    Questo sarà il primo natale senza mia cugina, portata via in 10 mesi dallo stesso brutto male che s'è preso tuo cugino. E io mi sorprendo a vederla in mezzo alla folla.
    Poi passa, no?

    RispondiElimina
  11. @Piccolastella e trasparelena: le feste senza i nostri cari sono una contraddizione, le lacrime trattenute stridono mentre si addobba la casa o si insegnano le canzoni di Natale, è vero. Ma è vero che passa, così dicono, che il tempo aggiusta e che bisogna, anche se è dura, sforzarsi di guardare verso un futuro, il futuro... anche per non deluderli, però, quanto fa male...

    RispondiElimina
  12. tu non sai come mi dispiace tesoro, hai fatto bene a parlarne, un fortissimo abbraccio

    RispondiElimina

Che te ne pare? Ne parliamo un po'?

Lettori fissi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

I miei cuccioli...

Lilypie Second Birthday tickers

ho perso il contoooo!!!