mercoledì 21 luglio 2010

Maledetto senso di colpa!

Io sto bene nella mia casetta: ho i miei ritmi, le mie routine, so come muovermi, etc. etc, etc...Rientra nella routine anche il fatto che tre mattine alla settimana il Nanetto Svizzero stia con la nonna-pranzo compreso. E questo perchè io, da sola, con due, con questo caldo, in casa, perchè non abbiamo giardino, faccio molta fatica. Così anche questa mattina è arrivata LaNonnaRossa per prenderlo. E lui, figlio di sua madre e del suo timore di offendere le persone, non osava impuntarsi, ma bofonchiava, bisbigliava che voleva stare con me. Ci andasse l'Anarchico dalla nonna! 
Ed io, vigliacca e impreparata, non raccoglievo la richiesta e l'accompagnavo alla porta. 
Appena ho chiuso la porta mi si è inchiodato addosso il senso di colpa, d'altronde sono campionessa regionale di sensi di colpa. E adesso?  Adesso mi sa che dovrò lasciare la mia casetta, pc-man, le mie amiche, per trasferirmi con figli e bagagli nella campagna, a casa di BianchinalaNonnina, così non sono sola, c'è il giardino (meglio dire i campi) e i piccoli stanno con me. 
Sperando di far tacere 'sto senso di colpa...

2 commenti:

  1. Non ascoltarlo il senso di colpa perchè lui è lì fetente pronto a farti star male...tappati le orecchie e fatti dare un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. Io mi tappo le orecchie, ma caspita se urla...grazie per l'abbraccio!

    RispondiElimina

Che te ne pare? Ne parliamo un po'?

Lettori fissi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

I miei cuccioli...

Lilypie Second Birthday tickers

ho perso il contoooo!!!